Passa al contenuto principale

Commercialisti, avvocati e giudici a confronto oggi al teatro Ariosto sulle crisi di impresa. In flessione nel 2014 le richieste di concordato preventivo depositate in tribunale, mentre aumentano le istanze di fallimento.

Folla a Campagnola per l’addio al piccolo Lyam Castillo, giovane promessa del calcio. Il paese intero si è fermato in segno di lutto. Presenti al completo la Correggese e il Carpi. Il ricordo dei compagni delle medie: ‘Eri il migliore, non ti dimenticheremo’.

I ladri sfondano la vetrina e rubano profumi per 15mila euro, ma dopo un folle inseguimento nelle campagne i carabinieri riescono a recuperare la refurtiva e il furgone su cui viaggiavano i malviventi. La banda invece riesce a fuggire.

Anche nella nostra provincia tantissimi gli appuntamenti organizzati in occasione di Halloween: dal ‘Fuori Orario’ di Taneto al Cavolaforum di Toano, da Canossa a Reggio, impazzano le feste in musica e i concorsi mascherati per divertirsi esorcizzando la paura.

A ‘Dare & Avere’, in onda alle 21, l’esperienza dell’imprenditore reggiano Leonardo Righi. Dopo aver venduto l’azienda, riparte da un ristorante che propone i prodotti della nostra tradizione reggiana. ‘Lo gestisce mia figlia – ci dice – ma i giovani hanno bisogno di essere sostenuti’.

Disavventura nella notte per un cinquantaquatrenne. Uscito di casa per una passeggiata nelle campangne di Pratofontana, ha accusato un malore. Vigili del fuoco, sanitari e polizia lo hanno cercato per tre ore. L’uomo sta bene.

L’appello di Giuliana Reggio, mamma di Jessica Filianti, la ragazza di 17 anni uccisa dall’ex findanzato nel 1996. Martedì l’arresto di un ragazzo di 25 anni che aveva aggredito la compagna. Non accettava la fine della loro relazione.

Sono sempre di più i genitori che non vogliono far vaccinare i figli contro le malattie infettive. I medici: ‘Colpa di internet e di tante informazioni inattendibili’. Opposto l’atteggiamento delle famiglie che provengono da paesi in via di sviluppo: ‘Conoscono bene gli effetti di un’epidemia di morbillo – dicono gli esperti – e non ci pensano due volte quando si tratta di vaccinare i figli’.