omicidio Fontana Rubiera - coppia - zoom
Niente sconti per Ivan Forte

La Corte d’Appello di Bologna ha confermato la condanna a vent’anni anni per il 29enne che nell’aprile 2012 a Rubiera uccise la compagna Tiziana Olivieri. La Procura generale e la difesa avevano chiesto la riduzione della pena a sedici anni.

Il Comune di Rubiera denuncerà per omicidio volontario plurimo l’ex numero uno di Eternit Stephan Schmidheiny. Per il sindaco Cavallaro, è lui il responsabile delle morti connesse alla gestione della multinazionale dell’amianto.

Nei primi sei mesi dell’anno il pronto soccorso dell’Arcispedale ha accolto 177 donne maltrattate o violentate. Quattro erano incinte. Crescono i procedimenti in procura e i ricorsi all”ammonimento’ da parte delle forze dell’ordine.

E’ stato trovato a Cosenza, ieri sera intorno alle 20, il ragazzino di 13 anni sparito dalla sua casa di Rubiera sabato pomeriggio. Atleta delle giovanili della Reggiana, si era allontanato dalla sua abitazione portando con sè denaro contante. La famiglia si è rivolta ai carabinieri e alla trasmisisone ”Chi l’ha visto?”.

Da ieri pomeriggio non si hanno più notizie di Gian Nicolas Lozada, atlteta delle giovanili della Reggiana. Si è allontanato dalla sua abitazione portando con sè denaro contante. La famiglia si è rivolta ai carabinieri e alla trasmisisone ”Chi l’ha visto?”.

Verso mezzogiorno un elettricista dipendente di una ditta del bellunese è precipitato da tre metri d’altezza. Stava ultimando i lavori in vista della prossima apertura di un negozio di ottica a palazzo Busetti, in centro storico a Reggio.

Oggi i funerali di Elis bassi, fotografo e artista reggiano. Il corteo funebre partirà alle 13.45 dalla camera mortuaria del Santa Maria Nuova per il cimitero di Coviolo.

L’avvocato Ernestro D’Andrea, legale delle famiglie delle vittime dell’amianto: ‘Inaccettabile – dice – l’annullamento della condanna dei vertici di Eternit; con questa sentenza a rischio il reato di disastro ambientale anche per la Cemental di Correggio’.

Pagina 1 di 551