Una folla commossa a San Faustino di Rubiera per i funerali di Enrico e Andrea, padre e figlio morti giovedì scorso all’ospedale di Scandiano. ‘Il bene che è stato fatto per loro – ha detto don Giuseppe Dossetti durante la messa – non è stato inutile’.

Funerali comuni oggi alle 15 nella chiesa di San Faustino per Enrico e Andrea Degani, padre e figlio una settimana fa protagonisti del dramma all’ospedale di Scandiano. Il 66enne ha sparato al giovane e poi si è tolto la vita.

Il 29 marzo scorso al Santa Maria Nuova una paziente 60enne avrebbe appiccato il fuoco a due materassi nella stanza del Diagnosi e cura in cui era ricoverata con altre persone. I carabinieri l’hanno inchiodata grazie ai filmati della videosorveglianza.

Da Napoli a Reggio per rifilare banconote false a commercianti dell’Appennino reggiano. Sono però stati scoperti dai Carabinieri di Casina che con l’accusa di concorso in spendita di banconote false hanno arrestato una coppia.

Aperto un fascicolo per omicidio premeditato dopo che Enrico Degani ha ucciso con un colpo di pistola il figlio Andrea ricoverato all’ospedale Magati e si è tolto la vita. Affidato al medico legale l’esame sui corpi. Ascoltata la testimonianza della donna che era nella stanza in cui è avvenuta la tragedia.

Pagina 1 di 504